EURINV19 > Iniziata la fase di certificazione

By 16/12/2020Progetti

SATA ha portato a termine, sulla propria piattaforma HUB-MultiDOC, l’attività di sviluppo che ha lo scopo di abilitare il partner Tatra Billing (Slovacchia) ad operare nel proprio Paese con l’emissione e la ricezione di fatture secondo lo standard Europeo introdotto dalla Direttiva 2014/55/UE. Si tratta del primo esempio di attivazione che in prospettiva potrebbe consentire al partner stesso di erogare il servizio di fatturazione elettronica.

L’attivazione, che ha richiesto l’adattamento del servizio al contesto e al mercato Slovacco, comprende la realizzazione di un meccanismo asincrono di integrazione fra la soluzione di eInvoicing e il sistema ERP di Tatra Billing che consenta l’importazione e l’esportazione automatica dei documenti trattati. La nuova soluzione è attualmente soggetta a una intensa fase di collaudo per garantirne il corretto funzionamento.

La fase di collaudo è stata immediatamente seguita da quella di certificazione richiesta dalla Commissione Europea per il tramite dell’agenzia INEA, che terminerà nei primi mesi del 2021. In particolare, la certificazione si articola in due fasi: verifica di conformità rispetto ai requisiti della Direttiva, e verifica di interoperabilità con i sistemi di eInvoicing in funzione in altri Paesi.

Avvertenza: I contenuti di questa pubblicazione sono sotto la piena responsabilità di SATA e non riflettono necessariamente il punto di vista della Unione Europea.