Approvato il progetto EURINV19

By 15/01/2020Progetti

La Commissione Europea, per il tramite dell’Agenzia INEA, ha comunicato in data odierna di aver approvato il progetto EURINV19 “Adopting the European Standard by using consolidated eInvoicing cloud platforms” per un finanziamento di circa 1 milione di Euro nell’ambito del programma CEF (Connecting Europe Facility) Telecom eInvoicing.

Il progetto è coordinato dall’Università di Valencia (Spagna) e vede la partecipazione di SATA e di altri 14 partner rispettivamente da Francia, Irlanda, Olanda, Slovacchia, Spagna, Svezia e Gran Bretagna. Cinque partner sono EDI provider e si impegnano ad adattare la propria soluzione di eInvoicing alla normativa Europea. Altri quattro provider tecnologici, fra cui SATA, sono coinvolti dai rispettivi utenti finali per consentire a questi di adattare i propri sistemi di eInvoicing alla fatturazione elettronica Europea.

In particolare SATA supporta TATRA BILLING (Slovacchia) nel creare la propria soluzione di fatturazione elettronica, capace di trattate i formati standard EU e di scambiare i file sulla rete CEF, sulla base della piattaforma HUB MultiDOC opportunamente customizzata sulle esigenze e le regole di quel Paese, realizzando quindi un interessante esempio di collaborazione transfrontaliera. Un test di conformità alla normativa e di interoperabilità cross-border servirà a dimostrare il successo del lavoro svolto.

Avvertenza: I contenuti di questa pubblicazione sono sotto la piena responsabilità di SATA e non riflettono necessariamente il punto di vista della Unione Europea.