EUROLogin > Terminata la fase di progettazione

By 05/06/2019Progetti

Si è conclusa con la redazione del previsto documento di design la prima fase del progetto EUROLogin “Cross-border authentication in European cloud platforms according to the eIDAS regulation” finanziato con circa 600.000 Euro dalla Commissione Europea nell’ambito del programma CEF (Connecting Europe Facility) Telecom eIdentification.

Il progetto intende sperimentare la pubblicazione di servizi in cloud in modo che siano accessibili a utenti di altri Paesi tramite il protocollo eIDAS. A tale scopo i partecipanti al progetto dovranno accreditare e collegare i loro rispettivi servizi ai nodi eIDAS dei loro Paesi, e poi dimostrarne la conformità e l’accessibilità con una fase finale dimostrativa.

SATA partecipa al progetto EUROLogin con il proprio servizio SATA-CE (Cloud Extraction) di estrazione automatica dei contenuti da fatture rese disponibili in formato originale PDF. Ai fini dell’esecuzione del progetto SATA ha cercato e ottenuto il supporto dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) in quanto responsabile del nodo eIDAS Italiano.

La fase di progettazione appena conclusa ha definito la procedura di elaborazione dei documenti fino al disegno dell’architettura di autenticazione. In particolare, un modulo funzionale denominato Service-to-Node Connection assicura il collegamento con il nodo eIDAS Italiano. Il risultato dell’estrazione è restituito nel formato standard UBL 2.1.