Ricezione di fatture dal Sistema di Interscambio: promozione

By 10/04/2018Servizi

Dal 1° luglio 2018 cominceranno ad arrivare le fatture elettroniche di carburanti e subappaltatori di commesse pubbliche. Inoltre, un numero sempre crescente di aziende sta attivandosi per inviare tutte le fatture italiane al Sistema di Interscambio anche prima dell’obbligo del 1 gennaio 2019. Ricevere fatture elettroniche è un problema ma anche un’opportunità….

È un problema perché bisogna almeno visualizzarle in formato leggibile, ma è anche un’opportunità perché permette di attivare, magari nel medio periodo, un’importazione automatica nell’ERP aziendale (o del commercialista per le aziende più piccole).

La tecnologia SATA permette di gestire questo cambiamento senza traumi: basta chiedere ai propri fornitori di indicare in fattura un certo “codice destinatario”, che SATA attribuisce al momento dell’attivazione del servizio.

Il servizio di ricezione dal Sistema di Interscambio per il 2018 è offerto a condizioni molto favorevoli:

  • 10 Euro una tantum fatturati al 31/12/2018 per ricevere da SdI fino a 100 fatture nel 2018 (a partire da subito)
  • 20 Euro una tantum fatturati al 31/12/2018 per ricevere da SdI fino a 500 fatture nel 2018 (a partire da subito)

Una cifra simbolica per iniziare a prendere confidenza con questa novità epocale.