SATA è pronta alla fatturazione elettronica B2B e B2C.

La Legge di Bilancio 2018 prevede l’obbligo di fatturazione elettronica per tutti i soggetti IVA, ad esclusione dei forfettari, a partire dal 1° gennaio 2019.

Inoltre, la nuova manovra finanziaria prevede che la fatturazione elettronica B2B sia resa obbligatoria per gradi. Infatti, già a partire dal 1° luglio 2018 alcuni soggetti privati avranno l’obbligo di fatturazione elettronica. Quali?

  • Privati che effettuano cessioni di benzina o gasolio per motori;
  • Privati che prestano la propria opera in subappalto nell’ambito di un appalto pubblico.

La Legge di Bilancio 2018 introduce, quindi, un sistema generalizzato di fatturazione elettronica. Tale misura ha lo scopo di aumentare la capacità dell’amministrazione di prevenire e contrastare in modo efficace l’evasione fiscale.

SATA è come sempre in prima linea per fornire alle aziende un servizio di generazione, invio e conservazione delle fatture elettroniche in linea con le normative.