Chi siamo

Un’officina di prodotti e servizi innovativi, dalla ricerca al servizio professionale

SATA nasce nel 1983 con la missione di applicare tecnologie informatiche avanzate a supporto di attività produttive e di servizio presso aziende private ed enti pubblici. Da allora ha conosciuto varie fasi di sviluppo:

  • Dal 1992 partecipa a progetti di ricerca e sviluppo tecnologico, a scala nazionale ed Europea, in collaborazione con istituti di ricerca e aziende. Il suo ruolo principale è progettare e realizzare prototipi software che rendano dimostrabili e validabili i risultati dei progetti. Grazie ai progetti SATA ha maturato solide competenze di progettazione e sviluppo di sistemi software complessi.
  • Dal 2002 ha iniziato a ingegnerizzare i prototipi ottenuti dai progetti di ricerca per realizzare prodotti software commerciali da immettere sul mercato. Oggi è in grado di offrire un insieme integrato di soluzioni pensate specificamente per la dematerializzazione dei documenti di business e l’interoperabilità delle piccole-medie imprese che operano sia individualmente che in rete.
  • Dal 2008 SATA si è specializzata nell’estrazione dell’intero contenuto degli ordini, dei DDT e delle fatture disponibili in formato PDF per generare ogni tipo di formato strutturato. In particolare SATA ha raggiunto risultati di eccellenza nel trattamento del corpo del documento, con l’estrazione dei campi delle righe prodotto e i riferimenti a documenti pregressi.

La qualità delle soluzioni si SATA è garantita dall’adozione di solidi metodi dell’ingegneria del software e da un’accurata selezione del personale, formato da giovani e brillanti ingegneri informatici reclutati in stretta collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Modena.

Oggi una trentina di partner utilizzano le soluzioni tecnologiche di SATA per offrire servizi professionali di alto livello a decine di migliaia di aziende come utenti finali.

Full Invoice

La Legge di Bilancio 2018 prevede l’obbligo di fatturazione elettronica per tutti i soggetti IVA, ad esclusione dei forfettari, a partire dal 1° gennaio 2019, e per certe categorie di imprese dal 1° luglio 2018. Tale misura ha lo scopo di aumentare la capacità dell’amministrazione di prevenire e contrastare in modo efficace l’evasione fiscale.

Il servizio Full Invoice offerto da SATA copre tutte le esigenze rispetto all’obbligo di fatturazione elettronica tramite il Sistema di Interscambio, sia lato attivo che passivo, inoltre permette di gestire invio, conservazione, importazione nell’ERP aziendale anche delle fatture attive e passive estere, fornendo quindi una risposta esaustiva ed integrata al trattamento di tutte le fatture.

Vai al sito

Rete PEPPOL

SATA partecipa da gennaio 2016 alla rete europea PEPPOL. La rete PEPPOL ha per obiettivo la standardizzazione dei processi di eProcurement che vedono coinvolte le pubbliche amministrazioni e i loro fornitori e il relativo scambio di documenti elettronici tramite una infrastruttura basata su open standard e composta da una rete di Access Point dislocati in tutta Europa.

Attualmente la regione Emilia-Romagna impone ai fornitori del sistema sanitario regionale di utilizzare la rete PEPPOL per inviare ordini e ricevere ddt. SATA è Access Point certificato PEPPOL.

Vai al sito

Referenze

News

14/06/2018 in Informazioni

Anche Il Sole 24 Ore parla di SATA!

Ecco il nostro articolo su Il Sole 24 Ore di Giovedì 14 Giugno 2018.

Read More
10/04/2018 in Servizi

Ricezione di fatture dal Sistema di Interscambio: promozione

Dal 1° luglio 2018 cominceranno ad arrivare le fatture elettroniche di carburanti e subappaltatori di commesse pubbliche. Inoltre, un numero sempre crescente di aziende sta attivandosi per inviare tutte le fatture italiane al Sistema di Interscambio anche prima dell’obbligo del 1 gennaio 2019. Ricevere fatture elettroniche è un problema ma anche un’opportunità…….

Read More
08/01/2018 in Informazioni, Servizi

SATA è pronta alla fatturazione elettronica B2B e B2C.

La Legge di Bilancio 2018 prevede l’obbligo di fatturazione elettronica per tutti i soggetti IVA, ad esclusione dei forfettari, a partire dal 1° gennaio 2019. Inoltre, la nuova manovra finanziaria prevede che la fatturazione elettronica B2B sia resa obbligatoria per gradi. Infatti, già a partire dal 1° luglio 2018 alcuni soggetti privati avranno…

Read More
06/12/2017 in Progetti

XDOCS: resoconto di fine progetto

Il 31 ottobre 2017 è terminato il progetto XDOCS, che ha avuto per obiettivo lo studio, la prototipazione e la sperimentazione di una tecnologia informatica innovativa capace di facilitare la fruizione on-line di documenti storici da parte di un’ampia platea di studiosi o di semplici appassionati. I documenti sono resi…

Read More